Chi sono

“Scrivere è la mia vita, leggere le fondamenta”

(Valentina Meschia)

Valentina Meschia, classe 1982. Giornalista pubblicista, fotografa freelance e scrittrice per passione. Laureata in Farmacia all’Università degli studi di Milano, ho unito le mie passioni ai miei studi.

Ogni giorno cerco di salpare verso nuovi viaggi in cerca di esperienze che possano arricchire il mio bagaglio di vita. Positivo o negativo ogni percorso ha sempre molto da offrire, ti fa crescere, maturare, ti permette di conoscere non solo il mondo, ma anche te stesso.

Macchinetta fotografica in mano dall’età di sei anni, poca tecnica tanto sentimento. Mi è sempre piaciuta la scuola, imparare e scoprire ogni giorno cose nuove.  Saper leggere e scrivere ti apre un mondo. La mia maestra delle elementari anni fa mi confidò di tenere ancora alcuni dei miei temi, nel suo cassetto. La colpì molto la mia fantasiaMi è sempre piaciuto fare tante domande. Capire, sapere, appagare la mia curiosità.  Non ero e non sono una ficcanaso, è solo che mi piace vederci chiaro! Così nel 2008 ho deciso che dovevo fare qualcosa, dire la mia, trovare un modo per esprimermi e divulgare quello che sentivo dentro. Ho iniziato con inviare pensieri-risposte a Metro per la pagina dei lettori. Poi ho esposto alcune fotografie in una piccola libreria nel vecchio borgo di Baggio, Libreria Lineadiconfine. Questo fu un po’ il mio trampolino di lancio. Il giornale locale il diciotto, notò alcune fotografie e da quel momento iniziò una vera collaborazione che dura tutt’ora. Una vera scalata. Entrata come fotografa, decisi di accompagnare ai miei scatti parole altrettanto colorate, e la cosa piacque. Iniziai ad occuparmi anche della rubrica per bambini Nonnononno, scrivendo piccole storie e filastrocche. Nel 2012 sono stata nominata Vicedirettore. Dal 2010 ho iniziato a collaborare con “Il corriere del sud-ovest milanese” dove ho effettuato il praticantato per l’iscrizione all’albo giornalisti elenco pubblicisti. Ho collaborato con il giornale locale IL RILE, l’ufficio stampa del Comune di Cusago e il giornalino culturale La Merceria. Ho collaborato con i giornali universitari Vulcano e Mercurio (di quest’ultimo ero anche Responsabile di Redazione). E da maggio del 2012 ho iniziato a collaborare con Focus proponendo articoli a carattere scientifico che vertono in particolare su Salute e Scienza. Aree di interesse: alimentazione, prevenzione e comunicazione scientifica. Nel 2011 ho seguito le attività del progetto educativo La scuola della salute: Me la vivo bene e del Dottor Roberto Boffi, pneumologo all’Istituto dei Tumori di Milano, su fumo, prevenzione e qualità dell’aria.

Mi piace creare, cucinare, fare foto, video, leggere e scrivere. Amo la natura e gli animali. Adoro i progetti e cerco di prenderne parte per dare il mio contributo spaziando dalla storia di Baggio e della vecchia Milano (il diciotto) alla salute e prevenzione (Mercurio, Università, IRCSS – La Scuola della Salute), arrivando a progetti personali (blog/siti, libri – nella speranza di riuscire a pubblicarli – , mostre e incontri).

Nel cassetto: sogni, idee, manoscritti e storie per bambini da riprendere in mano e trasformarli in qualcosa di concreto. Organizzare una mostra e prendere parte allo sviluppo di un programma televisivo a carattere scientifico-divulgativo.

 Carpe Diem

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...