Nucleare ancora a rischio

ANNAVIVA.org

nucleare EuropaDa nord a sud e da est a ovest l’Europa è ancora disseminata di centrali nucleari ad alto rischio di incidente rilevante. A riportarlo è l’ultimo comunicato stampa di Greenpeace, sintesi di un rapporto commissionato dalla stessa ong al fisico Oda Becker dal titolo Update review of EU nuclear stress-test.

Tra le centrali a rischio compare ,oltre alla slovena Krsko e alla svizzera Muleberg, anche l’impianto di Mochove in Slovacchia di proprietà dell’Enel. Come ha insegnato l’incidente di Cernobyl del 1987 adessere interessati al pericolo di incidente non sono solo gli stati dove le centrali risiedono, ma anche i Paesi confinanti.
Ma a colpire l’Italia non ci pensa solo la prossimità geografica di questi Paesi ma anche gli investimenti attuati dalla più grande utilità elettrica della Penisola che continua a finanziare la costruzione di questi impianti. Nonostante le centrali abbiano superato positivamente i “stress test” effettuati in tutta Europa emerge come…

View original post 235 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...