O capitano! Mio capitano!...

Immagine
 
L’Organizzazione mondiale della sanità lancia l’allarme: l’80 per cento dei cittadini d’Europa respira quotidianamente polveri sottili oltre i limiti previsti dalla legge. Non solo. Ma quei limiti sono troppo bassi per tutelare la salute
 
Particolato fine, ovvero minuscole particelle da 2,5 micrometri di diametro che si aggirano nell’aria, cariche di polveri, composti metallici, sali, piombo, carbonio. Per l’Organizzazione mondiale della sanità la sovraesposizione a questi gas accorcia la nostra vita di almeno nove mesi. Oltre a causare malattie e aumentare il numero di morti. In un rapportopubblicato pochi giorni fa  l’Oms lancia quindi l’allarme: l’80 per cento dei cittadini europei respira queste particelle in quantità di gran lunga superiori a quelle stabilite come limite per legge. Non solo. Quei limiti, scrivono gli scienziati che hanno lavorato alla relazione, scelti fra i migliori d’Europa, sono troppo laschi, non bastano a tutelare davvero la salute. E sì che in…

View original post 602 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...