Scossa a Milano

Milano, 9:01 – Ero seduta alla scrivania, quando la sedia ha iniziato a tremare e così il monitor di fronte a me.

Mi volto per guardarmi attorno e vedo che tutto trema, per un attimo ho temuto che venisse giù la libreria, anche se pensandoci è attaccata al muro, ma l’oscillazione ha creato in me una falsa illusione.

Appesi al soffitto ho un aereoplanino e un gabbiano, entrambi ad ali spianate continuano a “volare”, spinti da questa forza che sa muovere tutto e distruggere.

I lampadari oscillano vistosamente.

I bambini della scuola accanto vengono portati rapidamente in cortile. Sento il loro vociare chiassoso misto di incredulità e divertimento. E come sempre le maestre devono avere sangue freddo e adempiere al loro lavoro.

Ora son qui e scrivo, pensando: “Ce ne sarà un’altra? Chissà se qualcuno è ferito? Avrà fatto danni da qualche parte? E in Emilia?”

Vedi anche:

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/06/06/terremoto-come-e-dove-acquistare-il-parmigiano-recuperato-aceto-balsamico-allasta/

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/06/01/terremoto-emilia-romagna-oltre-400-scosse-in-3-gg-si-teme-il-big-one/

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/05/29/terremoto-e-la-liquefazione-del-terreno/

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/05/29/sotto-al-terremoto/

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/05/29/nuova-scossa-a-milano/

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/05/29/la-pianura-padana-continua-a-tremarecarpe-dieme/

 

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/03/07/emozioni-impreviste/

 

Carpe  Diem

Valentina Meschia

Annunci

7 thoughts on “Scossa a Milano

  1. Pingback: Emozioni impreviste! – Valentina Meschia « Valentina Meschia

  2. Pingback: La Pianura Padana continua a tremare « Valentina Meschia

  3. Pingback: Nuova scossa a Milano « Valentina Meschia

  4. Pingback: Terremoto e la liquefazione del terreno « Valentina Meschia

  5. Pingback: Terremoto Emilia Romagna: oltre 400 scosse in 3 gg. Si teme il “big one” « Valentina Meschia

  6. Pingback: Terremoto: come e dove acquistare il parmigiano recuperato. Aceto balsamico all’asta « Valentina Meschia

  7. Pingback: Sotto al terremoto « Valentina Meschia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...