L’uomo sbagliato Erica Arosio – Valentina Meschia

“Risalgono in auto. Sorridendo, i corpi ancora persi nel languore. Non parlano, ma mille pensieri li attraversano. Francesca è felice. Ma anche stordita: “Sono sull’orlo di un burrone. E se cado? O sono già caduta?”. Vorrebbe sparire. E invece deve andare avanti. “Il programma era la visita al cantiere? Bene, è lì che dobbiamo andare ed è lì che andremo”. Riccardo non ha voglia di parlare. Del resto, cosa potrebbe dire? Ormai è fatta. “Ma cosa mi è venuto in mente? Ho corso il rischio di mandare a monte tutto l’affare. Perché non riesco mai a tenere i pantaloni abbottonati?”.

Estratto del settimo capitolo del libro “L’uomo sbagliato”

di Erica Arosio, giornalista e scrittrice italiana

Più sento parlare di questo libro e più mi incuriosisce!

Il titolo è già tutto un programma! Provocatorio quanto basta per strappare alle donne sorrisi beffardi, facendo riaffiorare quella lontana sensazione di amaro in bocca ripensando al loro “uomo sbagliato”; mentre agli uomini strappa quel sorriso trionfale pieno di orgoglio, gongolando così nella comoda e consueta etichetta femminile affibbiata a loro de “L’uomo sbagliato”.

Allo stesso tempo incompleto ed esauriente, fa capire quale sarà il finale della storia, ma non come ci si arriva. Questo non può che destare una profonda curiosità che porta a prendere il libro almeno in mano solo per sfogliarlo, e chissà poi magari si finisce col leggerlo tutto d’un fiato!

Forse c’è chi davvero “L’uomo sbagliato” non l’ha  ancora incontrato o non è stato etichettato come tale… ma la vita si sa è piena di sorprese e magari un giorno, voltando l’angolo, eccolo lì e senza dire niente, entrerà improvvisamente nella loro vita.

“L’uomo sbagliato”: un racconto vivo, veritiero, animato da una forte passione, in una moderna e suggestiva cornice meneghina, a suon di musica!

E sì, quello che più mi incuriosisce di questo romanzo è il continuo riferimento alle canzoni che creeranno un sottofondo musicale immaginario, virtuale, che andrà a toccare emozioni così profonde, facendo rivivere più da vicino questa coinvolgente-sconvolgente storia fra Francesca e Riccardo.

Come andrà a finire? Non ci resta che leggerlo!

Per saperne di più e conoscere l’autrice, ecco l’intervista della giornalista Debora Bionda a Erica Arosio:

http://www.dialogotv.it/notizia/AD_OGNUNA_IL_SUO_UOMO_SBAGLIATO.aspx

Vedi anche:

http://d.repubblica.it/argomenti/2012/03/23/news/uomini-921728/?fb_comment_id=fbc_10150687819754239_21991483_10150717990059239#f1ad706b7c

http://www.mymovies.it/cinemanews/2012/86940/

http://kveldsalvatori.blogspot.it/2012/04/spazio-amici-1.html

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/04/04/luomo-sbagliato-erica-arosio/

http://www.facebook.com/pages/Luomo-sbagliato/389142051114675

di: Valentina Meschia

Potrebbero interessarti:

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/07/20/luomo-sbagliato-erica-arosio-intervista/

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/07/20/luomo-sbagliato-erica-arosio-intervista-tgcom-24/

https://valentinameschia.wordpress.com/2012/07/20/luomo-sbagliato-erica-arosio-alcuni-passi/

 Valentina Meschia

Carpe Diem

Annunci

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...